Allenamento della forza nell’adolescente

Di:   Scienze Motorie  |  12 Marzo 2021

L’allenamento della forza nell’adolescente viene introdotto nella fase di “training to train” ad un età di 10-11 anni. L’obiettivo principale è quello di migliorare espressioni di forza reattiva e forza esplosiva con l’utilizzo di esercizi pliometrici ed esercizi con bilanciere. Particolare attenzione deve essere attributi all’apprendimento e all’esecuzione dei diversi esercizi con sovraccarico, stabilendo le basi per una progressione a lungo termine.

L’uso programmato di sovraccarichi progressivamente crescenti avviene a ridosso della pubertà, tra i gli 11 e i 12 anni per le ragazze e tra i 14 e 15 anni per i ragazzi. Da questo punto in poi inizia la fase di “learning to compete” e la capacità di prestazione sportiva aumenta in maniera particolarmente pronunciata. Aumenta quella che viene definita l’allenabilità di un soggetto.

Allenamento della forza nell’adolescente

L’allenamento dell’adolescente a corpo libero

Ha come obiettivo quello di aumentare i livelli di forza generale offrendo una forma di sovraccarico funzionale attraverso l’esecuzione di schemi motori di base a catena cinetica aperta e chiusa. Il corpo libero permette di aumentare i livelli di forza massima relativa, ottimizzare la composizione corporea, migliorare la postura e stabilire un rapporto bilanciato tra la muscolatura tra arto dominante e non dominate e tra muscolatura agonista e antagonista.

È importante contestualizzare l’allenamento della forza in preparazione atletica nell’ambito dello sviluppo a lungo termine di un atleta, un processo descritto in letteratura come long-term athlete development (LTAD). Si tratta di un processo che favorisce la diversificazione nello stimolo allenante rispetto ad una specializzazione giovanile e che contestualizza l’allenamento della forza in un’ottica di prevenzione agli infortuni e al miglioramento della prestazione sportiva.

Allenamento della forza nell’adolescente

È anche necessario contestualizzare l ’allenamento della forza e gli adattamenti che ne derivano nell’ambito del fisiologico processo di crescita e di maturazione che alla quale un atleta va incontro nella fase adolescenziale.

CRESCITA dell’adolescente

È un termine utilizzato per descrivere una serie di cambi amenti a livello della struttura corporea particolarmente enfatizzati durante la fase di growth spurt che corrisponde alla maturità sessuale.

MATURAZIONE

È un termine utilizzato per descrivere una serie di cambiamenti a livello delle funzioni di base del sistema nervoso centrale, del sistema endocrino e di quello muscolare.

Riferimenti

  • Norris, S. R. (2010). Long-term athlete development Canada: attempting system change and multi-agency cooperation. Current sports medicine reports, 9(6), 379-382.
  • Keiner, M., Sander, A., Wirth, K., Caruso, O., Immesberger, P., & Zawieja, M. (2013). Strength performance in youth: trainability of adolescents and children in the back and front squats. The Journal of Strength & Conditioning Research, 27(2), 357-362.
  • Behm, D. G., Young, J. D., Whitten, J. H., Reid, J. C., Quigley, P. J., Low, J., … & Prieske, O. (2017). Effectiveness of traditional strength vs. power training on muscle strength, power and speed with youth: a systematic review and meta-analysis. Frontiers in physiology, 8, 423.

Webinar Scienze Motorie TV+

Allenamento della forza nell’adolescente

Docente: Antonio Squillante Trainer ATS ,vive e lavora da molti anni negli USA. Dopo la laurea in Scienze Motorie presso la facoltà San Raffaele di Roma ha conseguito una Laurea Magistrale in Preparazione Atletica e Riabilitazione (M.S.) presso l’A.T. Still University (Mesa, Arizona) e successivamente ha intrapreso un Dottorato di Ricerca in biomeccanica dello sport presso il Dipartimento di Biomeccanica della University of Southern California (USC).

Durante questa lezione il Docente Antonio Squillante parla di allenamento dell’atleta in fase adolescente

Puoi trovare questi contenuti e molto altro, accedendo a SCIENZE MOTORIE TV+
CLICCA QUI per Maggiori Informazioni