L’aumento del testosterone aumenta la capacità di resistenza delle donne

Di:   ScienzeMotorie  |  1 Gennaio 1970

Un aumento del livello dell’ormone maschile testosterone aumenta significativamente la capacità delle giovani donne fisicamente attive di correre più a lungo, rivela il primo studio di questo tipo, pubblicato online sul British Journal of Sports Medicine.

Il testosterone aumenta anche la massa muscolare e la magrezza, anche se il peso corporeo non cambia, questo quello che i risultati mostrano.

L’impatto dell’ormone sulle prestazioni atletiche ha spinto controversia internazionale sul fatto che sia giusto permettere agli atleti di sesso femminile con i livelli di testosterone nel range di sesso maschile, a causa di condizioni innate rari, per competere contro le donne con normali livelli di ormone.

Si ritiene che la prevalenza delle atlete d’élite con queste condizioni sia circa 140 volte superiore rispetto alla popolazione generale.

L’Associazione internazionale delle federazioni di atletica leggera (IAAF) ha stabilito che questi atleti devono abbassare i livelli di testosterone a meno di 5 nmol / l di sangue per essere ammessi a competere a livello internazionale nelle gare di media distanza (da 400 ma 1 miglio). Questa politica è stata ampiamente criticata e contestata legalmente.

In assenza di poche prove concrete sull’effetto del testosterone sulle prestazioni fisiche delle donne, i ricercatori hanno assegnato in modo casuale 48 donne di età compresa tra 18 e 35 anni fisicamente attive e sane a 10 settimane di trattamento giornaliero con 10 mg di crema al testosterone o 10 mg di un sostanza inattiva (placebo).

Hanno testato l’impatto dell’ormone sulle prestazioni aerobiche, misurato da quanto tempo le donne potevano correre su un tapis roulant prima di raggiungere il punto di esaurimento.

E hanno testato il suo impatto sulle prestazioni anaerobiche (che richiedono solo brevi raffiche di energia), misurate in potenza delle gambe (ciclismo stazionario) e forza muscolare (salti tozzi, salti verticali in piedi, forza del ginocchio).

I livelli ormonali e la composizione corporea – percentuale di grasso corporeo e massa muscolare magra – sono stati misurati all’inizio e alla fine del periodo di prova di 10 settimane.

I livelli medi circolanti di testosterone sono passati da 0,9 nmol / litro di sangue a 4,3 nmol / l tra le donne che hanno ricevuto la crema ormonale. Nessun aumento si è verificato nel gruppo data la crema inattiva.

Tra quelli a cui è stato somministrato il testosterone, il tempo di esecuzione all’esaurimento è aumentato in modo significativo di 21,17 secondi (8,5%) rispetto a quelli a cui è stata somministrata la sostanza inattiva.

Non ci sono stati cambiamenti significativi tra i due gruppi su nessuna delle misure di prestazione anaerobica. Né vi sono state variazioni di peso tra i due gruppi alla fine del periodo di prova di 10 settimane.

Ma le donne che hanno ricevuto la crema al testosterone hanno avuto cambiamenti molto più grandi nella massa muscolare magra rispetto a quelle che hanno ricevuto la crema inattiva: 923 g contro 135 g, in generale; e nelle loro gambe, 398 g contro 91 g.

I ricercatori riconoscono che il loro studio non includeva atleti d’élite, era relativamente piccolo e che il periodo di prova durava solo 10 settimane.

Tuttavia, sottolineano che l’aumento medio dei livelli di testosterone a 4,3 nmol / l tra le donne che hanno ricevuto la crema ormonale è inferiore all’intervallo medio riscontrato negli uomini. Ciononostante, aumentò in modo significativo il tempo che potevano correre prima di raggiungere l’esaurimento.

“I nostri risultati sono quindi di grande importanza per la discussione in corso sull’opportunità o meno di consentire agli atleti con testosterone naturalmente elevato di competere nella categoria femminile senza ridurre la loro concentrazione ormonale nella gamma femminile”, concludono.


Riferimenti:

Angelica Lindén Hirschberg, Jona Elings Knutsson, Torbjörn Helge, Manne Godhe, Maria Ekblom, Stephane Bermon, Björn Ekblom. Effects of moderately increased testosterone concentration on physical performance in young women: a double blind, randomised, placebo controlled studyBritish Journal of Sports Medicine, 2019; bjsports-2018-100525 DOI: 10.1136/bjsports-2018-100525