I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano? Indaghiamo su cosa li rende sani e perché dovremmo integrarli nelle nostre diete.

Nel 2018 abbiamo assistito a un aumento di un certo numero di tendenze e mode della salute e nessuna è più popolare oggi rispetto ai superfood, cibi che hanno un’aurea mistica su di loro, provengono da terre straniere e usati dai guaritori tradizionali e dalle persone antiche per il loro potere nutritivo. Questi alimenti includono, ma non sono limitati a: bacche di goji, semi di canapa, semi di chia e mirtilli. 

Oggi ci troviamo di fronte a superfood di ogni genere. Sono spesso versioni in polvere di frutta, verdura e altra flora che si presume abbiano grandi benefici per la salute e molte persone giurano per le loro proprietà salutari e per i benefici che ne derivano.

In questo articolo parleremo di tutti i più popolari superfood sul mercato in questo momento e identificheremo esattamente cosa promettono di fare.

Moringa

Origine: India 

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Comunemente conosciuta come la bacchetta o l’albero di rafano, la moringa è probabilmente uno dei più popolari superfood di tutto il mondo. Come molte altre polveri che verranno esaminate, è ad alto contenuto di antiossidanti e si dice che abbia molti benefici per la salute di vasta portata, tuttavia molti di essi non sono stati studiati. 

La Moringa è anche molto ricca di vitamina C e può costituire una componente importante della dieta di una persona che non riceve abbastanza vitamine e minerali dai pasti quotidiani (che dovrebbe essere sempre il primo obiettivo).

Essendo ricco di antiossidanti, la moringa ha la capacità di ridurre l’infiammazione, abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo e proteggere dalla tossicità. Aggiungendolo alla tua dieta aumenterai la quantità di nutrienti essenziali quotidiani che stai ricevendo, ma non dovrebbe comunque essere vista come una soluzione per tutti.

Acai

Origine: foresta pluviale amazzonica

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Proprio come i mirtilli sono chiamati superfood, le bacche di acai vengono propagandate nello stesso modo esatto, ma la loro atmosfera più esotica serve ad elevare ulteriormente questo livello. Acai non solo ha un ottimo sapore, ma ha molte proprietà salutari che promuovono la salute del cuore, aiuta con la perdita di peso, rinforza il sistema immunitario, combatte l’invecchiamento ed è legato a una libido sana, il che significa che sarà più che probabile un umore migliore! 

L’Acai può essere consumato sotto forma di polvere e aggiunto agli smoothies per aumentare non solo il loro valore nutrizionale, ma anche renderli più buoni. 

Baobab

Origine: Africa sub-sahariana

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Comunemente denominato “Albero della vita” in luoghi in cui è originario, il baobab è stato utilizzato da lungo tempo in molte culture perché è denso di sostanze nutritive. Soprattutto, è una ricca fonte di vitamina C, che significa più energia e una pelle migliore. Ciò che lo distingue dagli altri superfood è anche il modo in cui è una delle principali fonti di fibre e antiossidanti ed è noto anche per le sue qualità prebiotiche.

Maca

Origine: Perù

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

La radice di maca è una pianta crucifera simile ai broccoli, molto nutriente e benefica per la nostra salute. Ricca di fibre e povero di grassi, ha molti usi e può essere consumata al naturale o in polvere. Si dice che la polvere migliori anche il desiderio sessuale e la fertilità. A causa del miglioramento della libido, può anche servire a migliorare il tuo umore!

La maca è un superfood facile da incorporare nella dieta in forma di polvere che può essere aggiunta a frullati, prima colazione o anche per migliorare la salute dei muffin.

Chlorella

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Origine: acqua dolce in tutto il mondo

La clorella è disponibile in tutto il mondo in quanto è un’alga, che si trova in acqua dolce, differenziandola da molte di queste altre polveri che copriamo in questo articolo. Ciò che la rende diversa da altri superfood è che deve essere assunto come integratore o polvere perché gli esseri umani non possono digerirlo nel suo stato naturale.

La clorella, prima di tutto, è una proteina completa che la rende una fonte importante per vegetariani e vegani. Ma oltre al suo contenuto proteico, è anche ricco di omega-3, vitamina B12 e C, fibre e antiossidanti.

Spirulina

Origine: Messico, Africa centrale

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Potresti aver già sentito parlare di spirulina, un superfood che può essere consumato in compresse o in polvere. È ricca di sostanze nutritive ed è considerata il cibo più nutriente sulla Terra grazie alla sua concentrazione di proteine, vitamina B, ferro, magnesio, potassio, omega-3 e 6 acidi grassi e molto altro.

Essendo così nutriente significa che possiede una vasta gamma di benefici per la salute di pressione sanguigna, colesterolo, salute del cuore, funzione cerebrale e tutto il resto. È anche utilizzata come integratore alimentare e ha il potenziale per affrontare problemi umanitari come la malnutrizione.

Matcha

Origine: Giappone

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

Fondamentalmente, il matcha è semplicemente il tè verde, ma con una svolta. Possiede tutti i benefici salutari del tè verde, come l’elevata presenza di catechina antiossidante, importante per la salute del cuore e il cancro e la prevenzione del diabete di tipo 2. Ciò che rende diverso il matcha è che le foglie intere sono macinate e poi preparate, piuttosto che come il tè verde viene prodotto regolarmente. Questo fa sì che abbia un pigmento molto più scuro. Il pensiero è che quando si beve il tè verde normale si perdono molte sostanze nutritive e con il matcha invece si ottengono tutti, ecco perchè è considerato un superfood.

Il Matcha viene messo nell’acqua calda invece di metterlo in una tazza in una bustina di tè. Ciò gli conferisce una consistenza più spessa, ma non sono stati trovati effetti dannosi. È altrettanto sicuro e salutare quanto bere il tè verde, con il matcha leggermente più costoso.

Curcuma

Origine: sud-est asiatico

I superfood sono diventati un grande business nel settore della salute e della nutrizione, ma funzionano?

La curcuma è ciò che dà al curry il loro colore giallo, ma non riguarda solo l’aspetto. Ci sono composti all’interno della curcuma che sono conosciuti per avere proprietà medicinali, che sono chiamati curciminoidi.

La curcumina apporta benefici alle persone riducendo l’infiammazione ed essendo ad alto contenuto di antiossidanti, mentre è anche collegata ad un aumento dei livelli cerebrali del fattore neurotrofico derivato dal cervello, o BDNF. La curcuma è un superfood utile per prevenire le malattie cardiache, l’Alzheimer e il cancro.