Gua-Sha e trattamento della fascia

Di:   Scienze Motorie  |  22 Giugno 2021

Il Gua-Sha è una tecnica terapeutica della Medicina Tradizionale Cinese che utilizza una “pressione-scorrimento” unidirezionale applicata con uno strumento sulla superficie lubrificata di un’area del corpo, per creare intenzionalmente petecchie terapeutiche transitorie, che rappresentano un’extravasazione di sangue nel sottocute.

GUA: letteralmente significa graffiare o grattare, ma viene descritto più accuratamente come pressione-scorrimento unidirezionale con uno strumento.

SHA: è un termine polisemico che descrive la presenza di una stasi di sangue superficiale, associata a dolore o malattia e le petecchie che compaiono dopo l’applicazione del Gua-Sha.

Gli strumenti

GUA-SHA E TRATTAMENTO DELLA FASCIA

Come agisce il Gua-Sha?

Il Gua-Sha drena i canali migliorando la stasi locale allungando il tessuto lungo i bordi planari e propagando segnali meccanici e chimici nella matrice del tessuto connettivo, libera l’esterno purificando ul calore, muovendo Qi, Sangue e Fluidi Jin, stabilizzando i pori e arrestando la penetrazione di vento, freddo, umidità o calore. Libera il sangue nei tessuti. Il sangue non viene fatto fuoriuscire dalla pelle, ma appare come piccole petecchie/ecchimosi transitorie, che confermano che il sangue è bloccato nella superficie.

Se non ci fosse stasi di sangue, il Gua-Sha indurrebbe solo rubefazione e porterebbe il sangue alla superficie, con una colorazione rosata. Quando il frazionamento superficiale rivela lo sha, il Qi e il sangue bloccati sono stati messi in movimento.

Meccanismi fisiologici del Gua-Sha

Anche se il biomeccanicismo nelle terapie manuali non è ancora completamente chiaro (Corey et el. 2009), si ritiene che la traduzione di forza e allungamento causino innervazione e ripristino del tessuto connettivo (Corey et al. 2009; farasyn e Meeusen 2009; Standley e Meltzer 2008; Iatridis et al. 2003) ma solo per specifico tipi di tessuto connettivo. La teoria della meccanotrasduzione può spiegare in parte gli effetti del Gua-Sha.

Il Gua-Sha si distingua per 3 caratteristiche principali rispetto al altre terapie manuali che includono pressione e allungamento fasciale:

  1. scorrimento unidirezionale con ripetizioni ravvicinate;
  2. utilizzo predominante lungo i muscoli;
  3. creazione intenzionale di petecchie ed ecchimosi transitorie.

Effetti del trattamento fasciale

  • Rilascio restrizioni fasciali;
  • distruzione cross-link di collagene;
  • allungamento tessuto connettivo e fibre muscolari;
  • aumento temperatura;
  • aumento flusso sanguigno locale e a distanza;
  • alterazioni attività riflessi spinali;
  • aumento attività cellulare (fibroblasti e mastociti);
  • aumento risposta istamina.

GUA-SHA E TRATTAMENTO DELLA FASCIA

Lezione SportScience.com
Gua-Sha e trattamento della fascia

Puoi trovare questi contenuti e molto altro, accedendo a SportScience.com
CLICCA QUI per Maggiori Informazioni