Test di Margaria

Di:   ScienzeMotorie  |  19 Luglio 2021

Il test di Margaria è meglio conosciuto nella letteratura scientifica come test di Margaria-Kalamen o stair climb test ed ha come obiettivo quello di misurare la capacità di forza esplosiva di un atleta. Questo test è stato introdotto nel 1968 da J.Kalamen, docente e ricercatore presso la Ohio State University. Si tratta di un test puramente anaerobico.

Rodolfo Margaria (1901-2983)

Laureato presso l’Università di Torni con un Dottorato di ricerca in fisiologia. Specializzato nella ricerca sugli effetti dell’allenamento ad altitude, il Dr. Margaria ha collaborato con ricercatori del calibro di Meyerhof, Hill e Dill. Dal 1938 al 1972 ha rivestito il ruolo di direttore dell’Istituto di Fisiologia presso la facoltà di Medicina all’Università di Milano.

Eseguire il test di Margaria

Per eseguire il test di Margaria-Kalamen sono necessari:

  • Un set di 12 scalini dell’altezza di 17.5 cm
  • Uno spazio di rincorsa di 6 metri
  • Un cronometro
  • Una bilancia

Si tratta di un test dca mabo di facile esecuzione che permette di estrapolare risultati particolarmente accurati grazie all’uso di una formula matematica standardizzata.

test di margaria

Dopo un breve riscaldamento iniziale, all’atleta viene chiesto di posizionarsi a 6 metri dal primo scalino. Al comando all’atleta viene chiesto di eseguire uno sprint fino al primo scalino e poi di percorre la rampa coprendo la distanza di 3 scalini per volta (3°-6°-9° scalino). Il tempo viene registrato dal momento dello scatto iniziale al tocco del 9° scalino. È necessario misurare con accuratezza la distanza verticale tra il 3° ed il 9° scalino.

Potenza

La potenza (Watts) è calcolata dalla formula:

P = (M x D) x 9.8 ÷ t

  • P = Potenza (Watts)
  • M = Peso dell’Atleta (kg)
  • D = Distanza Verticale 3°-9° scalino
  • t = Tempo (s)

Esiste un certo grado di discordanza nella letteratura scientifica per ciò che concerne il numero di misurazioni necessarie per calcolare la potenza espressa da un atleta nel test di Margaria-Kalamen. Alcuni studi hanno dimostrato come un numero di test pari ad un minimo di 10 sia necessario per ottenere risultati attendibili.

Lezione SportScience.com
Test di Margaria

Puoi trovare questi contenuti e molto altro, accedendo a SportScience.com

CLICCA QUI per Maggiori Informazioni