Ilaria Scopece

Nasce a: Milano
Lavora a: Milano

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:

Università degli Studi di Milano

Titoli di Studio:

Laurea Magistrale in Scienze Motorie

Specializzazioni:

  • FUNZIONALE: istruttore di Fitness funzionale FIF, Strongfirst Instructor SFG 1, SBW, Bpro, FMS.
  • PILATES: Matwork e piccoli attrezzi FIF, Power stretch FIF, Cadilac e Reformer SFSM CSEN
  • Istruttrice di ACROGYM e ginnastica Artistica UISP


CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
18 anni di ginnastica artistica, Acrogym e sport acrobatici.
Attualmente pugile professionista.

Esperienze Lavorative:

ho lavorato in diverse palestre, piscine come istruttore di acquagym e acquafitness; come specialista motoria negli asili, elementari e medie. Sono stata responsabile del settore agonistico della ginnastica artistica del CSRB Buccinasco e un passato d’allenatore nei corsi di Acrogym e ginnastica artistica.

Attualmente sono Docente di Funzionale per la Scuola del Fitness delle Scienze Motorie, sono Pilates Trainer presso il Guastalla Pilates e Trainer di Funzionale in Thunder gym a Milano.

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:

da ginnasta svariati titoli nazionali e internazionali. Da pugile dilettante 2 guanti d’oro cat 48 e 51 kg (campionato italiano hunder 30), medaglia d’argento agli Assoluti di Padova e Bronzo nel triangolare Ita-Francia-Romania. Da pugile professionista Aspirante al titolo d’Europa.

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

 I miei mentori sono stati per la ginnastica Emilia Golzi e Laura Parlatano, nella boxe i Fratelli Pasqualetti e Taverniti Alessio (attuale maestro)

Quali testi di studio consigli?

  • “Avanzamenti nell’allenamento Funzionale” di M. Boyle
  • Functional Movement Systems: Screening, Assessment, Corrective Strategies di Grey Cook.

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

Frequento spesso molti corsi di Strongfirst e Pure power accademy, 4 move

Vado a conferenze, Summit, work shop

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

io credo che Scienze Motorie siano un punto di partenza, un infarinatura e uno stimolo per capire su cosa ognuno di noi vorrà specializzarsi nella vita. Sarebbe bello avessero più rilevanza nel settore, ma ciò non vuol dire che debba essere un modo per sedersi ed aspettare il treno che passa; ognuno di noi deve essere la locomotiva del proprio treno. Nella vita faccio quello che mi piace e lo faccio con passione, e questo lo devo a Scienze Motorie che mi ha dato un metodo, delle linee guida per il mondo del lavoro….il resto l’ha fatta la curiosità e la voglia di imparare.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
Modello di prestazione Modello di prestazione

Individuazione delle esigenze funzionali attraverso l’analisi del modello di prestazione: «l’operatore può rifarsi a quello che viene definito come metodica modello di prestazio... ...

immunonutrizione L’immunonutrizione chiave della longevità

Non si tratta solo di seguire una dieta o di assumere un integratore, l’immunonutrizione è una orchestrazione più complessa della risposta ormonale e genetica.

...
antropometria e bioimpedenziometria Antropometria e bioimpedenziometria

La valutazione Antropometrica e quella bioimpedenziometrica rappresentano ad oggi due tecniche “low cost” facilmente utilizzabili e anche trasportabili, attraverso le quali è imp... ...

potenziamento esercizio funzionale Potenziamento nell’Esercizio Funzionale

Cometti individua negli esercizi di forza e potenziamento muscolare delle dinamiche vicine a quelle di gesti più complessi, come quelli sport specifici.

...
chinesiologia della caviglia Chinesiologia e funzionalità della caviglia

La caviglia è un segmento del corpo che interviene in tantissimi movimenti della vita quotidiana e sportiva. Una articolazione molto particolare, perché da un punto di vista anatomi... ...

Camminare veloce in gravidanza Camminata veloce in gravidanza pro e contro

Le tre scuse più utilizzate dalle gestanti per rimanere sedentarie sono mancanza di tempo, fatica, mancanza di energie e disconfort fisico.

...