Ilaria Scopece

Nasce a: Milano
Lavora a: Milano

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:
Università degli Studi di Milano

Titoli di Studio:
Laurea Magistrale in Scienze Motorie

Specializzazioni:

  • FUNZIONALE: istruttore di fitness funzionale FIF, strongfirst instructor SFG 1, SBW, bpro, FMS.
  • PILATES: matwork e piccoli attrezzi FIF, power stretch FIF, cadillac e reformer SFSM CSEN
  • Istruttrice di acrogym e ginnastica artistica UISP


CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
18 anni di ginnastica artistica, acrogym e sport acrobatici.
Attualmente pugile professionista.

Esperienze Lavorative:
Ho lavorato in diverse palestre, piscine come istruttrice di acquagym e acquafitness; come specialista motoria negli asili, elementari e medie. Sono stata responsabile del settore agonistico della ginnastica artistica del CSRB Buccinasco e un passato da allenatore nei corsi di acrogym e ginnastica artistica.

Attualmente sono docente di funzionale per la Scuola del Fitness delle Scienze Motorie, sono pilates trainer presso il Guastalla Pilates e trainer di funzionale in Thunder gym a Milano.

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:
Da ginnasta svariati titoli nazionali e internazionali. Da pugile dilettante 2 guanti d’oro cat 48 e 51 kg (campionato italiano under 30), medaglia d’argento agli assoluti di Padova e bronzo nel triangolare Italia-Francia-Romania. Da pugile professionista aspirante al titolo d’Europa.

DOMANDE PERSONALI

Giacomo Catalani:
“Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?”

Ilaria Scopece:
“I miei mentori sono stati per la ginnastica Emilia Golzi e Laura Parlatano, nella boxe i fratelli Pasqualetti e Taverniti Alessio (attuale maestro).”

Giacomo Catalani:
“Quali testi di studio consigli?”

Ilaria Scopece:
“”Avanzamenti nell’allenamento funzionale” di M. Boyle e “Functional Movement Systems: Screening, Assessment, Corrective Strategies” di Grey Cook.”

Giacomo Catalani:
“Quali sono le tue fonti di aggiornamento?”

Ilaria Scopece:
“Frequento spesso molti corsi di strongfirst e pure power accademy, 4 move. Vado a conferenze, summit, work shop”.

Giacomo Catalani:
“Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?”

Ilaria Scopece:
“Io credo che le Scienze Motorie siano un punto di partenza, un infarinatura e uno stimolo per capire su cosa ognuno di noi vorrà specializzarsi nella vita. Sarebbe bello avessero più rilevanza nel settore, ma ciò non vuol dire che debba essere un modo per sedersi ed aspettare il treno che passa; ognuno di noi deve essere la locomotiva del proprio treno. Nella vita faccio quello che mi piace e lo faccio con passione, e questo lo devo a Scienze Motorie che mi ha dato un metodo, delle linee guida per il mondo del lavoro….il resto l’ha fatto la curiosità e la voglia di imparare.”

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
sistema vestibolare Sistema vestibolare
Il sistema vestibolare è costituito da sensori che rilevano la posizione del capo nello spazio in relazione alla forza di gravità, percependo se... Read more » ...
La teoria yin-yang
Nell’approccio alla metodica della coppettazione non è possibile non incontrarsi con la teoria yin-yang. Essa rappresenta il principio primo e ultimo di tutte... Read more » ...
Differenze tra allenamenti con alti e bassi carichi
Sebbene gli allenamenti con alti e bassi carichi, quando modulati nelle velocità esecutive per favorire l’occlusione vascolare, producano uguali o similari adattamenti ipertrofici,... Read more » ...
velocity-based training Velocity-based training
L’allenamento di forza e potenza è fondamentale per lo sviluppo della performance in ogni disciplina, compreso il calcio, in cui sono richiesti gesti... Read more » ...
Le proteine contrattili
Il muscolo scheletrico, sottoposto al controllo volontario che troviamo classificato come facente parte dell’apparato locomotore, è costituito da una serie di unità dette... Read more » ...
sistema somatosensoriale Sistema somatosensoriale
Il sistema somatosensoriale trasporta input sensoriali quali: pressione, temperatura, dolore e postura. Esso si suddivide in esterocettivo, propriocettivo ed enterocettivo. Il sistema esterocettivo... Read more » ...