Danilo Callegari

Nasce a: Pordenone

PERCORSO DI FORMAZIONE

 

Titoli di Studio:
Diploma di maturità scientifica – 4 anni nei Paracadutisti

Specializzazioni:
Istruttore Nazionale di Krav Maga, Corsi Roccia, Corsi Ghiaccio, Corsi Sci, Corsi Scialpinismo, Corso Paracadutismo, Sub 2° stella, 3 Corsi Sopravvivenza, Corso Soccorso Base e Avanzato (BLSD).

Eventuali altre esperienze:
Avventuriero – Esploratore


CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
Alpinismo (360° roccia, ghiaccio, skialp, alte quote, misto), Paracadutismo, Kayak, Sub, Corsa, Nuoto, Biciletta, Parapendio)

Eventuali competizioni vinte:
Mai partecipato a competizioni

Eventuali avventure a cui hai partecipato:
Avventure svolte in Sudamerica, Asia, Europa e Africa.

Eventi a cui hai partecipato:
Vari Festival d’Avventura in Italia ed Europa, altri eventi per aziende private ed istituzioni.

Record personali:
18.000 km percorsi sui pedali da solo in giro per il Mondo fuori dall’Italia; 1 ghiacciaio più grande d’Europa attraversato integralmente con gli sci solo; 470 giorni trascorsi durante le mie avventure solo; 7.300 metri di quota massima raggiunta solo; 4 deserti attraversati ed esplorati solo; 50 km a nuoto continuativi in pieno oceano; 27 maratone in 27 giorni.

 

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?
Sono un avventuriero ed esploratore estremo. Amo misurarmi con me stesso attraverso le zone più remote ed impervie del Pianeta. Il mio “mentore” è stato, è e sarà Patrick de Gayardon.

Cos’è per te lo sport?
Lo sport per me è il mezzo che mi permette di realizzarmi e realizzare i miei sogni e quindi le mie avventure.

Quando e perchè hai scelto la tua attività?
Tutto è nato all’età di 14 anni ed è nato da “dentro”, spinto solo da una grande voglia di misurarmi, di scoprire i miei limiti e di entrare sempre più dentro alla Natura.

Cos’è per te la motivazione e dove la trovi?
La motivazione è per me una molla che mi permette di ricevere continui stimoli nel cercare a tutti i costi di raggiungere gli obiettivi che mi prefiggo. La trovo solo ed esclusivamente dentro di me.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
attività fisica adattata nei soggetti parkinsoniani Attività fisica adattata nei soggetti parkinsoniani

Il morbo di Parkinson è una malattia neurodegenerativa che provoca disfunzioni motorie e cognitive. Tale patologia è il risultato di un danno alla via nigrostriatale dopaminergico d... ...

Corso Personal Trainer ATS Corso Personal Trainer per diventare PT Professionista
Selezionare un percorso per conseguire il Diploma Personal Trainer Professionista, è una scelta importante per il proprio futuro personale e lavorativo. Lo studio... Read more » ...
Tennis - Senso Buzz App Il mondo del Tennis parla di SensoBuzz e Salvatore Buzzelli

Salvatore Buzzelli, Ricercatore nel campo della metodologia di allenamento e preparazione atletica nel tennis, Preparatore Fisico e Autore di «Tennis – La nuova scienza della P... ...

Frank-Casillo-Dimagrimento-Veloce -51 kg in 8 mesi – DIMAGRIMENTO. Frank Casillo parla con i Risultati.
Precisiamo subito che -51kg si riferisce ai kg di massa grassa eliminata e analizzata con bioimpedenziometro. Il soggetto ha poi acquisito 10kg di... Read more » ...
La funzione del controllo visivo in presenza di distrattori percettivi

Analisi dei tempi di reazione in una riconfigurazione del fuoco attentivo in presenza di distrattori percettivi rapportata ad una funzionalità nello sport.

...
Campi di applicazione della Coppettazione

La coppettazione è un’antichissima tecnica terapeutica che nasce all’interno di un contesto che fa riferimento alla medicina popolare ed in particolar modo che affonda le sue rad... ...