Corrado Nichele

Nasce a: Vicenza
Lavora a: Thiene (VI) – Asiago

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:

  • Facoltà di Medicina e Scienze della Formazione di Verona
  • Università di Madrid

Titoli di Studio:

  • ISEF
  • Laurea in Scienze Motorie, Chinesiologo
  • Laurea in Fisioterapia Clinica specialistica presso l’università Europea di Madrid, Laureato 12 giugno 2016.
  • Massofisioterapia

Specializzazioni:

  • Fisioterapista
  • Chinesiologo della Rieducazione
  • Preparatore Professionistico
  • Massofisioterapista

Eventuali altre esperienze:

  • 57 interventi chirurgici assistiti in varie patologie
  • Relatore e docente di convegni, corsi e master universitari
  • Faccio parte di un gruppo ristretto di Terapisti che segue il sezionamento cadaveri freschi per la spalla
  • dal 2013 ad oggi scrivo una mia rubrica di PREVENZIONE sul giornale mensile ufficiale “SCI FONDO” con lo pseudonimo “Terapista in pista”.
  • Specializzato in test atletici/fisici
  • Preparatore agonistico di: Calcio, Sci nordico, sci alpino, ginnastica artistica, nuoto, moto d’acqua, motociclismo, running maratone, Triathlon, Basket femminile, Calcetto
  • Esperto in Plantari personalizzati tramite valutazione con fotopodometro, analisi del passo ecc
  • Preparatore ed accompagnatore dal 2003 alla NYCMarathon ed altre

CARRIERA PROFESSIONALE

Esperienze Lavorative nel Calcio:

A.C. VERONA CALCIO SERIE B: Stagione agonistica 1998/’99 – allenat. C.Prandelli

A.C.VERONA CALCIO SERIE A: Stagione agonistica 1999/’00- Allenat. C. Prandelli

A.C. MILAN Giovanili: Preparatore Fisico e Test Atletici ai MILAN CAMP ( 2002-2003-2004)

A.C. GRIFO ARZIGNANO CALCIO A5 SERIE A: Allenat. Julio Fernandez Stag. Agon. 2009/’10

FORMATORE sulla tematica della PREPARAZIONE ATLETICA di tutti gli allenatori della squadra principale e delle affiliate per le società calcistiche A.C. ARZIGNANO e A.C. CREAZZO-COSTABISSARA

A.C. THIENE CALCIO Cat. ECCELLENZA : Allen. Paganin

Stag, Agon: :2007/’08

Stag. Agon. :2006/’07

Stag. Agon. : 2005/’06

Stag. Agon. : 2004/’05

A.C. ARZIGNANO Cat. ECCELLENZA: Allen. P.Cazzola

Stag. Agon. : 2003/’04

A. C. TEZZE di ARZIGNANO Cat. ECCELLENZA : Allen. S. Visonà

Stag. Agon. : 2000/’01

Stag. Agon. : 2001/’02

Stag. Agon.: 2002/’03

 

Esperienze lavorative e altri sport:

  • Rieducazione funzionale pre e post operatoria e preparatore atletico : Vicenza Calcio

  • Preparazione atletica e massoterapia : Olimpiadi di Torino Snowboard

  • Terapista ufficiale Coppa del Mondo di Sci Nordico di Asiago 2013

  • Terapista Ufficiale Campionati Mondiali di Sci Nordico 2013

  • Rieducatore ufficiale BASKET FAMILA SCHIO Serie A

  • Preparatore Atletico e terapista ufficiale NUOTO Atleti Agonisti

  • Preparazione atletica e rieducazione funzionale di altri vari atleti nazionali

  • Cura una rubrica di prevenzione nel giornale nazionale “SCI FONDO” dal 2013 ad oggi

  • Docente al master di prevenzione e rieducazione di Verona per post grado

  • Titolare dal 2003 del Centro Kinesis di Thiene e dal 2015 anche di Asiago ( Centro Medico riabilitativo , palestra fitness)

Attuale impiego:

  • titolare due centri di fisioterapia
  • rieducazione e palestra e gestisco una piscina

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

Non ho avuto mentori precisi, ma segnalo il Prof Rebonato dell’ISEF di verona che mi ha trasmesso la pignoleria di ogni singolo esercizio.
Ho dovuto farmi da solo ( non esistevano ai miei tempi i tirocini) e forse è stato un bene perchè ho dovuto crearmi un mio modello. E ho girato tutti i w.e. per 7/8 anni per imparare.

Quali testi di studio consigli?

 

Nel mio zaino, tutt’ora ho: il kapanji, il daniels, e terapia manuale base

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

Ho sempre scelto corsi e convegni dove parlava direttamente colui/colei che ha inventato il “metodo”. La più grande forma di aggiornamento è la curiosità e l’aver finito 4 scuole.Studiate, studiate , studiate è il mio consiglio

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

Non ho dubbi: dare un ruolo preciso ed un nome preciso.
Le scienze motorie in magistrale adattata dovrebbe chiamarsi RIEDUCATORE e in magistrale sportivo chiamarsi PREPARATORE FISICO e POSTURALE. Assolutamente inserito nel sanitario l’adattato. Il triennale dovrebbe essere solo un passaggio per una magistrale o un master.
I professori dell’università devono motivare e dire agli studenti che anche la rieducazione e la riabilitazione metabolica sono di precisa pertinenza della laureato in scienze motorie e non demotivarli come ora alcuni fanno.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
Salvatore Buzzelli e Carmelo Bosco La mia collaborazione con il Prof. Carmelo Bosco

La mia collaborazione con il Prof. Carmelo Bosco. Un ricordo indelebile di un grande uomo ed un periodo fantastico dal punto di vista professionale.

...
applicazione della coppettazione Tecniche di utilizzo e modalità di applicazione della Coppettazione

La coppettazione è una tecnica che appartiene al patrimonio della medicina tradizionale cinese, da diverse migliaia di anni. Vengono utilizzate diverse tipi di coppette che vengono p... ...

moxibustione Cos’è la Moxibustione?

La Moxibustione è un metodo che attraverso l’utilizzo del calore sprigionato dall’Artemisia, una delle poche piante che una volta incendiata riesce a mantenere una temperatura di... ...

esercizio correttivo e esercizio funzionale Esercizio Funzionale e Esercizio Correttivo, correlazioni e rapporti

La postura come il movimento sono espressioni strategiche tramite le quali, il sistema in toto, si adatta alle condizioni esterne ed interne, cercando di raggiungere una relativa ergo... ...

intolleranze alimentari Intolleranze Alimentari e Attività fisica

Le intolleranze alimentari sono poco conosciute poiché solitamente si parla di allergie; è importante però considerare questo aspetto per evitare disguidi durante l’attività... ...

alimentazione nel trekking Alimentazione e integrazione nei Trekking

È molto importante curare l’alimentazione e l’integrazione nei trekking, facendo attenzione ad ogni minimo dettaglio. Non trascurare l’allenamento è la base per prepar... ...