Carlo Capelli

PERCORSO:
Carlo Capelli si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano summa cum laude nel 1984 e si è specializzato in Medicina dello Sport presso la stessa Università nel 1996. Ha lavorato dal 1988 al 2000 in qualità di Ricercatore e dal 2000 al 2006 in qualità di professore associato di Fisiologia Umana presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biomediche dell’Università degli Studi di Udine.

I principali campi di attività scientifica hanno riguardato lo studio dei fattori fisiologici predittivi della performance in varie forme di locomozione umana, l’adattamento dell’uomo alla microgravità reale e simulata e gli scambi gassosi alveolari nell’uomo nel corso di esercizio muscolare.

Ha trascorso numerosi periodi all’estero di studio e di ricerca: Buffalo (USA) 1993 – 1994, Mosca (Russia) 1994, Ames (USA) 1995, Houston (USA), presso NASA Lindon Johnson Space Center, 1995 e 1996 e Colonia (Germania) presso l’Institute of Aerospace Medicine Space Physiology dell’Agenzia Spaziale Tedesca (DLR), 2001 – 2002.

É stato il coordinatore dello studio “Cardiopulmonary consequences of short-term bed-rest in humans” organizzata nel corso della campagna sperimentale the 2001-2003 Short-Term Bed- Rest – Integrated Physiology organizzato a Colonia dall’Agenzia Spaziale Tedesca  (ESA) e dalla DLR.  Carlo ha inoltre partecipato in qualità di co-investigaore a diverse campagen di bed rest.

Negli ultimi anni Carlo Capelli insegna fisiologia nel dipartimento di Physical Performance della scuola norvegese di Scienze dello Sport a Oslo.

Sito Professionale di Carlo Capelli

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
core training 3 esercizi indispensabili per il core training
Il core training riguarda l’allenamento che coinvolge tutto il “core”, che tradotto significa “nucleo”, perciò la sezione centrale della nostra struttura corporea. Parlare... Read more » ...
allenamento ipertrofia muscolare Variabili nell’allenamento di ipertrofia muscolare
Nella prima parte (clicca qui per leggerla), abbiamo analizzato i meccanismi biologici correlati all’ipertrofia muscolare, fornendo un quadro generale che ha messo in... Read more » ...
tecniche mentali infortunio Tecniche mentali per la ripresa da un infortunio sportivo
Sempre più ricerche hanno dimostrato l’utilità e la grande efficacia delle tecniche mentali per la gestione del post-infortunio. Autori importanti come Weinberg, Gould... Read more » ...
competizione e stato emotivo Competizione e stato emotivo
La competizione può mettere a dura prova l’atleta; spesso è l’approccio mentale che fa la differenza. Gli psicologi dello sport e chi si... Read more » ...
Ansia nello sport Ansia nello sport
L’ansia è definita dagli esperti come un penoso stato di attesa, un’attesa ovviamente apprensiva, nei confronti di un evento negativo che sta per... Read more » ...
Meccanismi dell'ipertrofia muscolare Meccanismi dell’ipertrofia muscolare
Per ipertrofia muscolare, si intende l’aumento della massa muscolare, definita come aumento del diametro trasverso del muscolo (CSA, cross-sectional area). Nell’allenamento sportivo, è... Read more » ...