Andrea Di Nino

Nasce a: Roma
Lavora a: Caserta


PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:
Università degli Studi di Trieste

Titoli di Studio:
Scuola Superiore


CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
Nuoto

Esperienze Lavorative:

ESPERIENZE ITALIANE

  • Serenissima Nuoto (Assistente Allenatore)
    Mestre – Italia 2001-2003
    Membro dello staff tecnico della Serenissima Nuoto, team guidato da Paolo Penso, già allenatore della Nazionale Cubana ai Giochi Pan-Americani (Havana, 1991)
  • Polisportiva San Vito (Capo Allenatore)
    Pordenone – Italia 2001-2003
    Responsabile squadra Assoluti
  • Codroipo Nuoto (Capo Allenatore)
    Udine – Italia 1996 -2000
    Responsabile squadra Assoluti


ESPERIENZE INTERNAZIONALI

2003 – 2005 Assistente allenatore in USA (Coral Springs Swim Team – FL) sotto la guida di Michael Lohberg, 6 volte allenatore Olimpico, nel 1984-1988-1992-1996-2000-2004.
2005 – 2010 L’ intraprendenza di Andrea Di Nino, combinata con l’esperienza che ha maturato in USA a Coral Springs (ma anche in Italia e in Grecia, che culmina con la partecipazione alle Olimpiadi di Atene nel 2004) ha portato alla creazione di un programma unico per chi vuole competere ad alti livelli.

Ha allenato:

  • 4 atleti per le Olimpiadi di Londra 2012
  • 6 atleti per i Campionati Mondiali di nuoto di Shanghai 2011
  • 4 atleti per i Campionati del Mondo di nuoto di Roma 2009
  • 3 atleti per le Olimpiadi di Pechino 2008
  • 3 atleti ai Campionati Mondiali di nuoto di Melbourne 2007

Attuale impiego:

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:


DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?
Michael Lohberg – Carlo Capelli – Milivoj Dopsaj – Jan Olbrecht

Quali testi di studio consigli?
The Science of Winning – Jan Olbrecht

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?
Siti e testi internazionali e convegni.

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?
La palestra teorica e pratica per gli allenatori dello sport italiano del domani.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
La teoria yin-yang
Nell’approccio alla metodica della coppettazione non è possibile non incontrarsi con la teoria yin-yang. Essa rappresenta il principio primo e ultimo di tutte... Read more » ...
Differenze tra allenamenti con alti e bassi carichi
Sebbene gli allenamenti con alti e bassi carichi, quando modulati nelle velocità esecutive per favorire l’occlusione vascolare, producano uguali o similari adattamenti ipertrofici,... Read more » ...
velocity-based training Velocity-based training
L’allenamento di forza e potenza è fondamentale per lo sviluppo della performance in ogni disciplina, compreso il calcio, in cui sono richiesti gesti... Read more » ...
Le proteine contrattili
Il muscolo scheletrico, sottoposto al controllo volontario che troviamo classificato come facente parte dell’apparato locomotore, è costituito da una serie di unità dette... Read more » ...
sistema somatosensoriale Sistema somatosensoriale
Il sistema somatosensoriale trasporta input sensoriali quali: pressione, temperatura, dolore e postura. Esso si suddivide in esterocettivo, propriocettivo ed enterocettivo. Il sistema esterocettivo... Read more » ...
Valutazione del somatotipo
La valutazione del somatotipo è una tecnica che trova le sue radici in antiche e suggestive ideologie, riconducibili alle teorie tipologiche della personalità... Read more » ...