Alberto Falcone

Nasce a: Roma
Lavora a: Roma, Marino

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:
Università degli Studi di Roma Foro Italico (IUSM),  Università degli Studi di Roma La Sapienza (Fisioterapia)

Titoli di Studio:
Laurea in Scienze Motorie anno 2009, Laurea in Fisioterapia anno 2014

Specializzazioni:

  • Ginnastica Posturale
  • Esercizio Correttivo
  • Attivita’ motoria per la terza età
  • Allenamento Funzionale
  • Riatletizzazione e Rieducazione motoria
  • Ginnastica Respiratoria
  • Taping Elastico
  • Massaggio Sportivo
  • Terapia Manuale
  • Rieducazione Posturale Mio-Fasciale

CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
Nuoto, Calcio, Allenamento Funzionale.

Esperienze Lavorative:

  • Istruttore Personal trainer in centri sportivi e fitness
  • Istruttore di Ginnastica Posturale di gruppo e individuale
  • Istruttore di Fitness musicale e Allenamento Funzionale
  • Fisioterapista presso aziende ospedaliere private e convenzionate
    Fisioterapista privato
  • Trainer nei corsi di formazione con ATS di Taping Elastico
  • Ginnastica Posturale
  • Esercizio Correttivo.

Attuale impiego:

  • Istruttore Personal trainer
  • Istruttore di Ginnastica Posturale di gruppo e individuale
  • Istruttore di Fitness musicale e Allenamento Funzionale
  • Fisioterapista presso aziende ospedaliere private e convenzionate
  • Fisioterapista privato
  • Trainer nei corsi di formazione con ATS di Taping Elastico
  • Ginnastica Posturale
  • Esercizio Correttivo

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

– Prof. P. Mariani (IUSM – Foro Italico)
– Prof. M. Sacchetti (IUSM – Foro Italico)
– Prof. Tito (IUSM – Foro Italico)

Quali testi di studio consigli?

  • – Fisiologia articolare, Kapandji

  • – Cinesiologia, il movimento umano, V. Pirola

  • – Teoria, metodologia e didattica del movimento, P. Raimondi, O. Vincenzini

  • – L’intelligenza nel movimento, Francesconi, Gandini

  • – Esame del sistema muscolare, Daniels

  • – Rieducazione delle scoliosi e lombalgie, V. Pirola

  • – Le catene muscolari, Busquet

  • – Meridiani Miofasciali, T.W. Myers

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

Testi scientifici, pubblicazioni, pubmed, riviste scientifiche, corsi di formazione universitari e privati.

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

Penso che finalmente venga data importanza dal punto di vista professionale, sia a livello universitario che sociale, agli esperti del movimento umano nei vari settori: sportivo, rieducativo e nell’integrazione della disabilità. Come chinesiologo mi rendo conto che ancora molto c’è da fare una volta usciti dall’università con una laurea sia triennale che magistrale, ma le basi che il percorso accademico offre sono solide e versatili, permettendo così ai neolaureati di intraprendere qualsivoglia specializzazione di nicchia.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
psico-neuro-endocrino-immunologia Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia: PNEI

La Psico Neuro Endocrino Immunologia (PNEI) studia le reciproche interazioni tra sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario.

...
modello IZOF Il modello IZOF

Il modello IZOF (modello delle Zone Individuali di Funzionamento Ottimale) cerca di spiegare la prestazione sportiva dal punto di vista dell’atleta indagando le emozioni che garanti... ...

percezione dello sforzo fisico Percezione dello sforzo nell’attività fisica

La scala di percezione dello sforzo (Rate of Perceived Exertion, RPE), definita anche Scala RPE, o Scala di Borg è uno strumento ampiamente validato scientificamente per valutare la ... ...

Il sovrallenamento: un evento da considerare

La sindrome da sovrallenamento o overtraining lo possiamo definire come accumulo di stress derivante dall’allenamento che produce un decremento della performance a lungo termine... ...

Catene muscolari: definizione e tipologie

Le catene muscolari generano delle traiettorie di movimento abbastanza definite e caratteristiche che possono essere chiamate catene…

...
reactive strength index Reactive strength index: cosa è?

Il Reactive Strength Index (RSI) è un test di valutazione funzionale nato per valutare la capacità di forza reattiva, ossia la capacità di utilizzare il fisiologico ciclo di allung... ...