L’uso di steroidi anabolizzanti è stato osservato in quasi tutti i livelli di sport – dalle squadre di calcio delle scuole superiori agli sport professionistici. Nel body building professionale, l’uso di steroidi fa parte dello sport così come l’allenamento, l’abbronzatura e la ceretta. Le voci dicono anche di attori di Hollywood che devono ottenere una forma incredibile per interpretare in modo convincente un supereroe entro tempi stretti.

Il termine steroidi normalmente è associato con riferimento a una classe di farmaci che vengono utilizzati per trattare una varietà di condizioni mediche. Gli steroidi hanno diversi usi per scopi medici, come il mantenimento delle caratteristiche sessuali nei maschi dopo l’intervento chirurgico per la rimozione dei testicoli dopo il cancro ai testicoli, nei maschi adolescenti che soffrono di malfunzionamento della ghiandola pituitaria e dopo un intervento chirurgico e un cancro che comporta la perdita di tessuto muscolare. Questi farmaci sono anche usati per sostenere la riproduzione, la regolazione del metabolismo e le funzioni immunitarie. Utilizzato anche per aumentare la massa muscolare, la massa ossea, l’infiammazione e altre condizioni mediche.

Entrambi gli steroidi anabolizzanti naturali e sintetici si concentrano sulla promozione della crescita del tessuto muscolare. Sebbene la crescita muscolare sia lo scopo principale del farmaco, assumere steroidi comporta una serie di altri effetti sui muscoli. Quando si tratta di steroidi, gli effetti negativi sembrano superare i benefici.

L'uso di steroidi anabolizzanti è stato osservato in quasi tutti i livelli di sport

Vi siete mai chiesti quanto vantaggi offre l’uso di steroidi quando si tratta di composizione corporea, massa muscolare e prestazioni atletiche? Ad esempio, semplicemente assumendo testosterone esogeno e sedendosi sul divano ti trasformi in The Rock? Viceversa, puoi mai somigliare ad Arnold Schwarzenegger allenandoti per ore ogni giorno, ma omettendo gli steroidi?

Le risposte a queste domande potrebbero sorprenderti.

Uno dei migliori studi su questo argomento affascinante è stato condotto oltre 20 anni fa da Bhasin e colleghi e pubblicato nel prestigioso New England Journal of Medicine. Il protocollo di questo studio è stato bello nella sua semplicità.

Un gruppo di 43 uomini normali (come non atleti) di età compresa tra 19-40 anni sono stati assegnati in modo casuale a uno dei quattro gruppi: placebo senza esercizio (NoT + NoE), testosterone senza esercizio (T + NoE), placebo più esercizio (NoT + E) e testosterone più esercizio (T + E).

I partecipanti hanno ricevuto iniezioni di 600 mg di testosterone enantato o placebo settimanalmente per 10 settimane. Per il contesto, questa dose di testosterone è sei volte superiore a quella solitamente somministrata come terapia sostitutiva negli uomini con ipogonadismo. Gli uomini dei gruppi di esercizi eseguivano esercizi di sollevamento pesi standardizzati tre volte alla settimana.

Per evitare il potenziale confondimento dei cambiamenti nella dieta, tutti gli uomini sono stati istruiti a seguire una dieta giornaliera standardizzata con una quantità prestabilita di calorie che sono state regolarmente monitorate usando i diari.

Come previsto, i livelli di testosterone sono aumentati drasticamente in entrambi i gruppi T + NoE (> 5 volte) e T + E (> 7 volte). Numericamente, anche il testosterone è leggermente aumentato nel gruppo noT + E (557-> 667ng / dl), sebbene questo non fosse statisticamente significativo.

Come ci si aspetterebbe, a causa del feedback negativo di tutto quel eccesso di testosterone sul sistema ipotalamico-ipofisario, i livelli di ormone luteinizzante (stimola la produzione endogena di testosterone) e l’ormone follicolo stimolante (stimola la produzione di spermatozoi) erano significativamente ridotti in entrambi i gruppi T. Questo spiega perché gli utilizzatori di steroidi possono diventare sterili durante l’assunzione di steroidi e perché sperimentano un drastico calo dei livelli di testosterone dopo l’interruzione delle iniezioni (la produzione di testosterone del corpo viene sostanzialmente interrotta).

L'uso di steroidi anabolizzanti è stato osservato in quasi tutti i livelli di sport

Ecco dove le cose si fanno interessanti.

Gli uomini trattati con testosterone che non ha funzionato (T + NoE) hanno guadagnato quasi il doppio della massa muscolare così come quelli che hanno ricevuto iniezioni di placebo ma regolarmente esercitati (NoT + E, 3,2 kg vs 1,9 kg di aumento). Ovviamente, l’aumento della massa muscolare tra gli uomini nel gruppo di testosterone + esercizio ha sminuito entrambi questi gruppi, con una media di 6,1 kg.

In termini di forza, gli uomini nei gruppi di solo testosterone (T + NoE) e placebo-plus (NoT + E) hanno avuto incrementi simili nei pesi massimi a ripetizione alzati nello squat (rispettivamente 19 e 20%) ) e esercizi di bench press (10 e 11%, rispettivamente). Gli uomini nel gruppo di testosterone + esercizio hanno praticamente raddoppiato l’aumento di forza in entrambi gli esercizi di squat e bench press (38% e 22%, rispettivamente).

Per qualcuno che ha lavorato senza l’aiuto di steroidi per molti anni, questa scoperta può essere un po’ deprimente. Ora non sono tutte rose e fiori per gli uomini sul testosterone; alcuni uomini hanno segnalato acne e dolorabilità al seno.

L'uso di steroidi anabolizzanti è stato osservato in quasi tutti i livelli di sport

Inoltre, è ampiamente dimostrato che l’uso a lungo termine di questi farmaci può potenzialmente causare gravi effetti avversi sul sistema cardiovascolare, sulla fertilità, sulla prostata, sul metabolismo dei lipidi e sulla sensibilità all’insulina.

L’ovvio riscontro di questo studio è che il testosterone esogeno è chiaramente un potente stimolante della crescita muscolare e dell’aumento della forza. Anche se i risultati di questa sperimentazione posso rendere sgomenti, questo studio aiuta a capire la popolarità dell’uso di steroidi nello sport, nell’intrattenimento e persino in ambiziosi uomini della palestra.