Salvatore Buzzelli

Ricercatore e Preparatore Fisico

Salvatore Buzzelli è uno dei massimi esperti nella metodologia dell’allenamento, ricercatore e preparatore fisico, ha inoltre inventato, elaborato e costruito gli strumenti che hanno cambiato il modo di lavorare dei professionisti dello sport. La carriera di Salvatore è caratterizzata da una innata e continua curiosità, che lo ha spinto a studiare presso il biennio di Ingegneria Elettronica, Specializzandosi nella programmazione informatica, poi ISEF, per alcuni anni presso la facoltà di Medicina e Chirurgia, e frequentando corsi universitari in Statistica e Biomeccanica. Si è poi Laureato in Scienze Motorie e specializzato in Scienza e Tecnica dello Sport, ha conseguito e ricevuto ad “honoris causa” il titolo di “Coach Internazionale di Tennis”, sport dov’è tutt’ora attivo con atleti professionisti. Il suo vissuto sportivo e di ricercatore lo ha portato a collaborare con scienziati di livello mondiale come il Dottor Kenneth H. Cooper e il Professor Carmelo Bosco oltre che a credere ciecamente nell’allenamento individualizzato e multilaterale sotto egida attentiva. Così nel 2007 idea uno strumento elettronico (Sensotouch poi nel 2012 rinominato SensoBuzz) assolutamente esaustivo per l’allenamento e la valutazione funzionale da campo. Il SensoBuzz supporta la scelta metodologica dell’allenatore, che a sua discrezione orienta l’allenamento in base alle necessità (del singolo o del gruppo) e agli obiettivi (rapidità, velocità, resistenza, ecc.), oltre ad essere il fulcro del Metodo Coordinabolico e del Sigma Test. Attualmente svolge attività di consulenza e formazione per varie Federazioni Sportive Italiane. Tra gli alteti professionisti che ha allenato Salvatore spiccano Omar Camporese (ex 18 ATP), Massimiliano Narducci (ex 70 ATP), Davide Scala (ex 117 ATP) e Tathiana Garbin (ex 22 WTA).

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
Analisi biomeccanica del movimento attraverso i grafici angolo-angolo

Nelle analisi biomeccaniche e più in genere nella misurazione del movimento umano si è soliti trasporre in forma grafica e in funzione del tempo alcune variabili come ad esempio la ... ...

efficacia del metodo pilates Efficacia del Metodo Pilates: riscontri scientifici

Il Metodo Pilates è una ginnastica Funzionale, Posturale a carattere Globale che trova le sue origini alla fine del 1800. Esso si ispira ed utilizza molti degli esercizi del repertor... ...

psico-neuro-endocrino-immunologia Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia: PNEI

La Psico Neuro Endocrino Immunologia (PNEI) studia le reciproche interazioni tra sistema nervoso, sistema endocrino e sistema immunitario.

...
modello IZOF Il modello IZOF

Il modello IZOF (modello delle Zone Individuali di Funzionamento Ottimale) cerca di spiegare la prestazione sportiva dal punto di vista dell’atleta indagando le emozioni che garanti... ...

percezione dello sforzo fisico Percezione dello sforzo nell’attività fisica

La scala di percezione dello sforzo (Rate of Perceived Exertion, RPE), definita anche Scala RPE, o Scala di Borg è uno strumento ampiamente validato scientificamente per valutare la ... ...

Il sovrallenamento: un evento da considerare

La sindrome da sovrallenamento o overtraining lo possiamo definire come accumulo di stress derivante dall’allenamento che produce un decremento della performance a lungo termine... ...