Il ginocchio del corridore è il termine comune usato per descrivere una qualsiasi delle varie condizioni che causano dolore intorno alla rotula. Queste condizioni includono: sindrome del dolore anteriore del ginocchio, cattivo allineamento patellofemorale, patella della condromalacia e sindrome della banda ileotibiale.

Come suggerisce il nome, la corsa è una causa comune del ginocchio del corridore, ma qualsiasi attività che solleciti ripetutamente l’articolazione del ginocchio può causare il disturbo, tra cui camminare, sciare, andare in bicicletta, saltare e giocare a calcio.

Il ginocchio del corridore è più comune nelle donne che negli uomini, in particolare nelle donne di mezza età. Gli individui in sovrappeso sono particolarmente inclini al disturbo.

Quali sono i sintomi del ginocchio del corridore?

Il segno distintivo del ginocchio del corridore è un dolore sordo, dolente intorno o dietro la rotula, soprattutto dove incontra la parte inferiore del femore.

Si può provare dolore quando:

  • si cammina

  • si sale o scende le scale

  • si sta in ginocchio

  • si sta seduti o in piedi a lungo

  • si sta seduti a lungo con il ginocchio piegato

Altri sintomi includono gonfiore e “macinazione” nel ginocchio.

Nel caso della sindrome della fascia ileotibiale, il dolore è più acuto sulla parte esterna del ginocchio. È qui che la banda ileotibiale, che va dall’anca alla parte inferiore della gamba, si collega alla tibia o all’osso interno più spesso della parte inferiore della gamba.

Quali sono le cause del ginocchio del corridore?

Il dolore del ginocchio del corridore può essere causato dall’irritazione dei tessuti molli o del rivestimento del ginocchio, dalla cartilagine usurata o strappata o dai tendini rigidi. Qualsiasi delle seguenti azioni può anche contribuire al ginocchio del corridore:

  • uso eccessivo

  • trauma alla rotula

  • disallineamento della rotula

  • dislocazione completa o parziale della rotula

  • piedi piatti

  • muscoli della coscia deboli o stretti

  • stretching inadeguato prima dell’esercizio

  • artrite

  • una rotula fratturata

  • sindrome di plica o sindrome sinoviale-plica in cui il rivestimento dell’articolazione si ispessisce e si infiamma

In alcuni casi, il dolore inizia nella parte posteriore o anca e viene trasmesso al ginocchio. Questo è noto come “dolore riferito”.

Come viene diagnosticato il ginocchio del corridore?

Per confermare una diagnosi del ginocchio del corridore, il medico chiederà una storia completa ed effettuerà un esame fisico completo che può includere un esame del sangue, i raggi X, una risonanza magnetica o una TAC.

Come viene trattato il ginocchio del corridore?

Il medico adatterà il trattamento alla causa sottostante, ma nella maggior parte dei casi, il ginocchio del corridore può essere trattato con successo senza intervento chirurgico. Il più delle volte, il primo passo nel trattamento è praticare:

  • Riposo: evitare lo stress ripetitivo sul ginocchio.

  • Ghiaccio : per ridurre il dolore e il gonfiore, applica un impacco di ghiaccio o un pacchetto di piselli surgelati al ginocchio per un massimo di 30 minuti alla volta ed evita il calore al ginocchio.

  • Compressione: avvolgere il ginocchio con una benda elastica o una manica per limitare il gonfiore ma non troppo strettamente da causare gonfiore sotto il ginocchio.

  • Altezza: posizionare un cuscino sotto il ginocchio quando si è seduti o sdraiati per evitare ulteriori gonfiori. Quando c’è un gonfiore significativo, mantenere il piede sollevato sopra il ginocchio e il ginocchio sopra il livello del cuore.

Se c’è bisogno di ulteriore sollievo dal dolore, si può prendere alcuni farmaci antinfiammatori non steroidei da banco (FANS) , come aspirina, ibuprofene e naprossene. Anche l’acetaminofene, il principio attivo trovato in Tylenol, può essere d’aiuto.

Una volta che il dolore e il gonfiore si sono attenuati, il medico può raccomandare esercizi specifici o terapia fisica per ripristinare la piena forza e la gamma di movimento del ginocchio.

La chirurgia può essere raccomandata se la cartilagine è danneggiata o se la rotula deve essere riallineata.

Come si previene il ginocchio del corridore?

L’American Academy of Orthopaedic Surgeons raccomanda i seguenti passaggi per prevenire il ginocchio del corridore:

  • Rimanere in forma. Assicurati che la salute generale e il condizionamento siano buoni. Perdere peso.

  • Allungare. Eseguire un riscaldamento di cinque minuti seguito da esercizi di stretching prima di correre o eseguire qualsiasi attività che solleciti il ginocchio.

  • Aumentare gradualmente l’allenamento. Non aumentare mai bruscamente l’intensità dell’allenamento; apportare modifiche in modo incrementale.

  • Utilizzare scarpe da ginnastica adeguate. Acquistare scarpe di qualità con un buon assorbimento degli urti e assicurarsi che si adattino correttamente. Non correre se le scarpe sono troppo usurate. Indossare plantari se si soffre di piedi piatti.

  • Usare il corretto modo di corsa. Appoggiarsi in avanti e tenere le ginocchia piegate. Provare a correre su una superficie morbida e liscia. Evitare di correre sul cemento. Camminare o correre a zigzag quando si scende su un percorso ripido.