Nicola Bianchi

Nasce a: Lucca
Lavora a: Montecarlo

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:

Università degli Studi di Firenze

Titoli di Studio:

Laurea Universitaria, ISEF

Specializzazioni:

Operatore della rieducazione fisica

Eventuali altre esperienze:

preparatore atletico, allenatore , insegnante, formatore

CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
basket, calcio ,calcetto, pallamano

Esperienze Lavorative:

  • insegnate,
  • allenatore,
  • preparatore,
  • istruttore,
  • personal trainer,
  • rieducatore,
  • formatore,
  • manager.

Attuale impiego:

Titolare centro wellness Body-Mind

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:

competizioni tantissime, ho partecipato alla ricerca sulle differenze tra utilizzo di metodo disciplinare e interdisciplinare nell’apprendimeto in età da 11 ai 13 anni.

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

  • Quilici,
  • Gori,
  • Barsotti,
  • Mondoni,
  • Petri,
  • Pellegrini e molti altri

Quali testi di studio consigli?

dipende dal settore di ricerca.

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

Testi, internet e ricerche, corsi di formazione, collaborazioni con colleghi e scambi di esperienze.

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

Penso che Scienze Motorie oggi sia un corso universitario con un potenziale enorme, ma fino a che gli studenti stessi lo vedranno come un punto di arrivo e non di partenza rimarrà soltanto un titolo di studio e non una professione vera e propria.
Credo anche che l’università di oggi sia poco pratica e non aiuti il futuro professionista ad inserirsi nel mondo del lavoro. Sarebbe utile che alla teoria venisse affiancato un percorso maggiormente “pratico” e “manuale”.
In questo senso il tirocinio svolge un ruolo che troppo spesso viene sottovalutato, è il primo vero tuffo nel mondo lavorativo.

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
Modello di prestazione Modello di prestazione

Individuazione delle esigenze funzionali attraverso l’analisi del modello di prestazione: «l’operatore può rifarsi a quello che viene definito come metodica modello di prestazio... ...

immunonutrizione L’immunonutrizione chiave della longevità

Non si tratta solo di seguire una dieta o di assumere un integratore, l’immunonutrizione è una orchestrazione più complessa della risposta ormonale e genetica.

...
antropometria e bioimpedenziometria Antropometria e bioimpedenziometria

La valutazione Antropometrica e quella bioimpedenziometrica rappresentano ad oggi due tecniche “low cost” facilmente utilizzabili e anche trasportabili, attraverso le quali è imp... ...

potenziamento esercizio funzionale Potenziamento nell’Esercizio Funzionale

Cometti individua negli esercizi di forza e potenziamento muscolare delle dinamiche vicine a quelle di gesti più complessi, come quelli sport specifici.

...
chinesiologia della caviglia Chinesiologia e funzionalità della caviglia

La caviglia è un segmento del corpo che interviene in tantissimi movimenti della vita quotidiana e sportiva. Una articolazione molto particolare, perché da un punto di vista anatomi... ...

Camminare veloce in gravidanza Camminata veloce in gravidanza pro e contro

Le tre scuse più utilizzate dalle gestanti per rimanere sedentarie sono mancanza di tempo, fatica, mancanza di energie e disconfort fisico.

...