Miriam Jahier

Nasce a: Torino
Lavora a: Torino

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:

  • Università degli studi di Padova

Titoli di Studio:

  • Laurea Magistrale in Psicologia

Specializzazioni:

  • Master in Psicologia dello Sport – Bionenergetica –
  • Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Alderian

 

CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
Calcio, Volley

Esperienze Lavorative:

Psicologa e Psicogeriatra presso Strutture convenzionate di Torino e Provincia per 17 anni , Psicologa e Psicologa dello Sport – da 20 anni – consulente presso Società sportive e Federazioni , seguo atleti di diverse discipline tennis,golf, dressage,scherma, nuoto, tiro con l’arco Conferenze e Formazione staff tecnici e management sportivo sulla figura dello psicologo dello sport , comunicazione, leadership, team building, assertività, emozioni, rinforzi, motivazione, coesione del team, performance, flow, stress, ansia

Attuale impiego:

Psicologa e Psicologa dello Sport, Psicoterapeuta libero professionista

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:

  • Convegni Nazionali con relazioni dal 2004 a oggi
  • Tecniche di miglioramento della performance sportiva e lavorativa

 

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

Padre, insegnante di ginnastica alle medie che giocava a basket, direttore della scuola di specializzazione

Quali testi di studio consigli?

  • Martens /Bump Psicologia dello Sport –Manuale per gli allenatori –collana scienza e sport / BORLA
  • Bruna ROSSI Processi mentali e sport – Scuola e Sport
  • Richard BUTLER Psicologia e attività sportiva – Guida pratica per migliorare la prestazione – Il pensiero Scientifico Editore
  • Basmajan Il Biofeedback – Aspetti teorici ed applicazioni pratiche
  • Giusti/Montanaro/Iannazzo Psicoterapie Integrate Masson (seconda Edizione)

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

  • Congressi
  • SipSIS
  • letteratura
  • Internazionale
  • confronto tra colleghi
  • eventi vari scientifici e sportivi
  • Riviste scientifiche

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

Oggi le Scienze Motorie si occupano dello studio delle attività fisiche e dello sport mettendo in relazione teorica aspetti inerenti la medicina , la psicologia, la fisiologia ,  la didattica ma nella pratica l’uomo viene ancora considerato poco per i suoi aspetti mentali che lo caratterizzano

 

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
gua-sha e trattamento della fascia Gua-Sha e trattamento della fascia

Il Gua-Sha è una tecnica terapeutica della Medicina Tradizionale Cinese che utilizza una “pressione-scorrimento” unidirezionale applicata con uno strumento sulla superficie lubri... ...

Modello di prestazione Modello di prestazione

Individuazione delle esigenze funzionali attraverso l’analisi del modello di prestazione: «l’operatore può rifarsi a quello che viene definito come metodica modello di prestazio... ...

immunonutrizione L’immunonutrizione chiave della longevità

Non si tratta solo di seguire una dieta o di assumere un integratore, l’immunonutrizione è una orchestrazione più complessa della risposta ormonale e genetica.

...
antropometria e bioimpedenziometria Antropometria e bioimpedenziometria

La valutazione Antropometrica e quella bioimpedenziometrica rappresentano ad oggi due tecniche “low cost” facilmente utilizzabili e anche trasportabili, attraverso le quali è imp... ...

potenziamento esercizio funzionale Potenziamento nell’Esercizio Funzionale

Cometti individua negli esercizi di forza e potenziamento muscolare delle dinamiche vicine a quelle di gesti più complessi, come quelli sport specifici.

...
chinesiologia della caviglia Chinesiologia e funzionalità della caviglia

La caviglia è un segmento del corpo che interviene in tantissimi movimenti della vita quotidiana e sportiva. Una articolazione molto particolare, perché da un punto di vista anatomi... ...