Matteo Musa

FORMAZIONE:
Matteo Musa è laureato in Scienze Motorie al Foro Italico di Roma, ha una specializzazione in Scienze e Tecniche dello sport e una laurea in Scienze della nutrizione umana a Tor Vergata (Roma).

PERCORSO:
Matteo Musa ha cominciato il suo percorso nelle Scienze Motorie prendendo prima la laurea all’Università del Foro Italico e poi la seconda in Scienze e Tecniche dello Sport, sempre al Foro Italico. Da sempre un grande sportivo, ha giocato per oltre 15 anni a rugby e da sempre ha avuto come obiettivo quello di lavorare nel mondo dell’attività fisica.

Dopo aver iniziato a lavorare nel mondo del fitness come preparatore atletico in alcune squadre di rugby ha conseguito un’altra laurea specialistica, diventando biologo nutrizionista con la volontà di migliorare il proprio profilo da personal trainer.

Questo ruolo gli ha permesso di diventare direttore tecnico di uno dei centri fitness più grandi di Europa che si trova a Roma e iniziare a confrontarsi anche con il mondo del business, portandolo recentemente a fondare una Start Up importantissima, destinata a rivoluzionare il mondo delle palestre, Fitprime.

Fitprime è l’app che ti permette di abbonarti in palestra, ma con un abbonamento mensile valido per molte centinaia di centri sportivi. La cosa interessante è che gli utenti possono usufruire non solo della palestra, ma di tutti i corsi e i servizi del centro potendo così non solo allenarsi in palestra, ma praticare la lezione al centro specializzato di yoga, crossfit e crossout, fare una nuotata in piscina e anche rilassarti nel centro con Spa. Tutto senza alcun costo aggiuntivo.

Visualizza il Profilo Professionale Sul Registro Professionisti Scienze Motorie

Sito Professionale Matteo Musa

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
La teoria yin-yang
Nell’approccio alla metodica della coppettazione non è possibile non incontrarsi con la teoria yin-yang. Essa rappresenta il principio primo e ultimo di tutte... Read more » ...
Differenze tra allenamenti con alti e bassi carichi
Sebbene gli allenamenti con alti e bassi carichi, quando modulati nelle velocità esecutive per favorire l’occlusione vascolare, producano uguali o similari adattamenti ipertrofici,... Read more » ...
velocity-based training Velocity-based training
L’allenamento di forza e potenza è fondamentale per lo sviluppo della performance in ogni disciplina, compreso il calcio, in cui sono richiesti gesti... Read more » ...
Le proteine contrattili
Il muscolo scheletrico, sottoposto al controllo volontario che troviamo classificato come facente parte dell’apparato locomotore, è costituito da una serie di unità dette... Read more » ...
sistema somatosensoriale Sistema somatosensoriale
Il sistema somatosensoriale trasporta input sensoriali quali: pressione, temperatura, dolore e postura. Esso si suddivide in esterocettivo, propriocettivo ed enterocettivo. Il sistema esterocettivo... Read more » ...
Valutazione del somatotipo
La valutazione del somatotipo è una tecnica che trova le sue radici in antiche e suggestive ideologie, riconducibili alle teorie tipologiche della personalità... Read more » ...