Marco Freddolini

FORMAZIONE:
Marco Freddolini è un Ingegnere Biomedico, laureato in Italia, all’Università di Pisa, in Ingegneria Biomedica.

PERCORSO:
Marco Freddolini si è laureato in Italia, all’Università di Pisa, in Ingegneria Biomedica con una tesi sperimentale in Bioinformatica. Ha poi proseguito i suoi studi in Inghilterra, alla University of Surrey di Guildford, dove ha completato un Master of Science Degree, sempre in Ingegneria Biomedica con tesi sperimentale in bioingegneria.
Per la tesi ha progettato un prototipo di sistema cardiaco (fatto con piccole pompe idrauliche) che simulava il comportamento del cuore e della circolazione a livello celebrale su un manichino per valutare gli effetti della sindrome del bambino scosso.

Terminato il master, Marco è stato selezionato alla University of Roehampton a Londra per un dottorato di ricerca sulla biomeccanica della schiena. Lo scopo del suo progetto era capire quali potevano essere le differenze biomeccaniche tra soggetti sani e soggetti affetti da low back pain, praticamente il mal di schiena comune.

Negli ultimi anni ha lavorato presso l’Istituto di Ricerca Traslazionale per l’Apparato Locomotore, dove era responsabile del laboratorio di biomeccanica e dove si occupava di eseguire valutazioni biomeccaniche funzionali, utilizzando apparecchi per l’analisi del movimento, su pazienti ortopedici e sportivi, sia per fini clinici sia per fini di ricerca.

Nel centro si occupava anche del laboratorio di bioingegneria dove hanno realizzato progetti di ricerca sia per l’istituto sia per aziende esterne, utilizzando macchine per la caratterizzazione meccanica (Loading Frame Machine), simulatori di articolazione per testare protesi e tecniche chirurgiche su preparati anatomici e stampanti 3D.

 

Altri Articoli

Gli ultimi articoli nel mondo delle Scienze Motorie
Le proteine contrattili
Il muscolo scheletrico, sottoposto al controllo volontario che troviamo classificato come facente parte dell’apparato locomotore, è costituito da una serie di unità dette... Read more » ...
sistema somatosensoriale Sistema somatosensoriale
Il sistema somatosensoriale trasporta input sensoriali quali: pressione, temperatura, dolore e postura. Esso si suddivide in esterocettivo, propriocettivo ed enterocettivo. Il sistema esterocettivo... Read more » ...
Valutazione del somatotipo
La valutazione del somatotipo è una tecnica che trova le sue radici in antiche e suggestive ideologie, riconducibili alle teorie tipologiche della personalità... Read more » ...
catena-flessoria Catena flessoria: anatomia, valutazione ed esercizi
Cos’è la catena flessoria e che funzione ha? La catena flessoria è quella catena muscolare che permette al nostro corpo di flettersi attivando... Read more » ...
analisi della partenza nel nuoto Analisi della partenza nel nuoto
Nelle competizioni come i 50 metri la partenza assume un ruolo determinante rispetto a gare più lunghe e già da molti anni si... Read more » ...
Controllo posturale statico e dinamico
Il sistema nervoso centrale (SNC), composto dall’encefalo e dal midollo spinale è formato da miliardi di neuroni. Questo assemblaggio neuronale permette di regolare... Read more » ...