Nasce a: Trieste
Lavora a: Brescia

 

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:
Università San Raffaele di Roma

Titoli di Studio:
Laurea in Scienze Motorie

Specializzazioni:
Tecnico di IV° Livello Europeo Scuola dello Sport CONI Roma

 

CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
Scherma

Esperienze Lavorative:
Circolo scherma Mestre – Petrarca Scherma – Schermabrescia Srl – Hong Kong Sport Institute – Federazione Italiana Scherma 

Attuale impiego:
Tecnico dello Staff Nazionale assoluta di Fioretto Federscherma – Direttore Tecnico Schermabrescia Srl

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:
Physiological responses and energy expenditure during competitive fencing. Appl Physiol Nutr Metab. 2014 Mar;39(3):324-8. doi: 10.1139/apnm-2013-0221. Epub 2013 Sep 26.
Performance characteristics of a high-level fencer SISMES Società italiana delle Scienze Motorie


DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?
Livio Di Rosa

Quali testi di studio consigli?
Non ho un testo in particolare da consigliare, consiglio semplicemente di leggerne molti inerenti al campo di interesse delle Scienze motorie e dello Sport….anche queli che a prima vista potrebbero sembrare meno interessanti ma che talvolta non lo sono.

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?
Testi universitari, corsi di aggiornamento, viaggi di lavoro, seminari, Stages, colleghi.

Cosa delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?
Le scienze motorie oggi sono come una Ferrari guidata da un pilota che usa solo le prime due marce, non sfruttandone appieno le potenzialità. Vorrei fossero regolamentate come tutte le altre professioni poichè oggi il campo delle Scienze motorie è invaso da figure non laureate che di fatto operano indisturbate. Se non si è medico e si svolge la professione di medico si incorre in problematiche di abuso di professione e quindi penali. Dovrebbe essere anche per i Dottori in scienze motorie: o si è laureati o non si dovrebbe poter operare nel campo delle Scienze motorie.

 

Essere un motivatore vuol dire essere un esempio. Non posso chiedere al mio atleta di fare quello che non faccio. Io credo in quello che faccio, credo in quello che dico perchè lo faccio.

 

  • Ad
  • Ad